Fondimpresa: Avviso 2/2015

formazionefinanziata_teamservice

AVVISI DEL CONTO FORMAZIONE FONDIMPRESA CON CONTRIBUTO AGGIUNTIVO

Con l’Avviso 2/2015 Fondimpresa ha stanziato 10 milioni di euro per la formazione dei lavoratori delle PMI aderenti con la partecipazione a corsi presenti nei Cataloghi Formativi qualificati, nell’ambito del Regolamento di qualificazione dei cataloghi formativi.

Fino al 31 marzo 2016 i Soggetti proponenti di seguito indicati potranno presentare richiesta di finanziamento nelle modalità previste dall’Avviso:

  1. Singole aziende aderenti a Fondimpresa, in possesso dei requisiti richiesti, che presentano un Piano aziendale che prevede l’utilizzo esclusivo di voucher formativi per partecipare a corsi presenti in Cataloghi qualificati dal Fondo, compresi quelli di cui sono titolari operatori non aderenti a Fondimpresa.
  2. Operatori aderenti a Fondimpresa, titolari di un Catalogo qualificato dal Fondo, che presentano Piani interaziendali nei quali realizzano corsi presenti nel loro Catalogo qualificato destinati ai lavoratori delle imprese aderenti coinvolte in possesso dei requisiti richiesti.

REQUISITI RICHIESTI PER LE IMPRESE

  • Presenza di un saldo attivo sul proprio Conto Formazione, risultante dalla somma degli importi effettivamente disponibili su tutte le matricole INPS per cui l’azienda ha aderito al Fondo.
  • Aver maturato sul proprio Conto Formazione, nel periodo di adesione, un accantonamento medio annuo, al lordo degli eventuali utilizzi per piani formativi, non superiore a euro 10.000,00.
  • Aver effettuato le procedure di registrazione, che le consentono di controllare online il proprio conto.

Per maggiori informazioni compila il form di seguito

Nome Azienda*

Nome Responsabile*

Indirizzo Mail*

Contatto Telefonico*

Consenso Privacy*

Attenzione, cliccando su Invia dichiari di accettare le nostre politiche di privacy e dei cookie

Oppure contattaci allo 0873 370060 o scrivici una mail all’indirizzo aquilano@tsv.it

 

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter