DLSPP AVVISATO, DLSPP AGGIORNATO!!!

Ricordiamo a tutti i Datori di Lavoro che ricoprono il ruolo di RSPP (DL SPP) che, a seguito dell’entrata in vigore dell’Accordo tra Stato e Regioni del 21/12/2011,  è obbligatorio entro l’11 Gennaio 2017  frequentare il corso di aggiornamento.

In realtà la scadenza non riguarda tutti i datori di lavoro ma solo quelli che hanno frequentato corsi con la “vecchia modalità”, antecedente a Gennaio 2012.Per coloro infatti, che ricoprono tale ruolo e hanno effettuato il corso prima dell’entrata in vigore dell’Accordo sopracitato (quindi secondo le vecchie modalità del D.M. 16 Gennaio 1997 che prevedevano la frequenza di un corso 16 ore), la scadenza per l’aggiornamento è fissata entro i 5 anni successivi alla data di pubblicazione dell’Accordo e quindi proprio entro l’11 gennaio 2017.

L’RSPP Datore di Lavoro (DL SPP) ha un ruolo cruciale in ambito sicurezza essendo tenuto a rilevare i fattori di rischio, ad effettuarne le opportune valutazioni e ad individuare tutte le misure per la sicurezza degli ambienti di lavoro.

Pertanto, questo adempimento formativo è di fondamentale importanza!

L’aggiornamento, che ha periodicità quinquennale, ha una durata – modulata in relazione ai tre livelli di rischio – individuata come segue:

Il monte ore da frequentare è ricavabile dal Codice Ateco dell’attività indicato in visura camerale che nell’Allegato 2 del citato Accordo viene associato al livello di rischio corrispondente.

Per i Datori di Lavoro che hanno già effettuato corsi con le “nuove modalità” previste dall’Accordo la scadenza dei 5 anni si calcola dalla data di effettuazione del corso.

Coloro che, al contrario, non effettueranno per tempo l’aggiornamento è previsto il decadimento del ruolo di RSPP.

A partire dal 12 dicembre, la Teamservice attiverà una ulteriore Edizione per garantire l’Aggiornamento degli RSPP (Datori di Lavoro) per tutti i livelli di rischio.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter