Pro-memoria sotto l’albero…

…l’aggiornamento che verrà, nel 2016!

Prima di congedarci per le festività natalizie, dedichiamo l’ultima “Pillola di sicurezza” di questo 2015 a tutti i Datori di Lavoro con un pro-memoria sotto l’albero, un appunto in agenda per consentire loro di cominciare il nuovo anno in sicurezza e in linea con le normative vigenti.

I Datori di Lavoro che svolgono direttamente i compiti di Prevenzione e Protezione dai rischi che abbiano frequentato il corso di formazione di cui all’articolo 3 del Decreto Ministeriale del 16 gennaio 1997 e ai sensi dell’art. 95 del D. Lgs. del 19 settembre 1994, n. 626, sono tenuti ad effettuare entro il 2016 (e non oltre l’11 gennaio 2017) gli aggiornamenti previsti dall’Accordo Stato-Regioni del 21/12/2011.

L’aggiornamento, che ha periodicità quinquennale (cinque anni a decorrere dalla data di pubblicazione del citato Accordo), ha una durata –  modulata in relazione ai tre livelli di rischio – individuata come segue:

  • BASSO 6 ore;
  • MEDIO 10 ore;
  • ALTO 14 ore.

Il DL SPP ha un ruolo cruciale in ambito sicurezza essendo tenuto a individuare i fattori di rischio, ad effettuarne le opportune valutazioni e ad individuare tutte le misure per la sicurezza degli ambienti di lavoro.

Le festività imminenti siano l’occasione per appendere al chiodo – solo temporaneamente – tutti i DPI e per ripartire con rinnovato impegno verso un proficuo 2016!

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter