Clausola Modello 231/2001 e Codice Etico

In attuazione delle disposizioni di cui al Modello 231 adottato dalla società Teamservice S.r.l. unipersonale per la prevenzione dei reati previsti nel D. L.vo n. 231/01, il contraente dichiara e garantisce di adottare le precauzioni opportune, tra cui la formazione e l’informazione dei propri dipendenti e/o amministratori, perché non siano poste in essere condotte, commissive e/o omissive, da cui possano derivare responsabilità penale e civile propria e della Teamservice S.r.l. Unipersonale, anche a titolo di concorso. A tal fine, il contraente dichiara di aver preso visione e di impegnarsi a rispettare i principi contenuti nel Codice Etico adottato da Teamservice S.r.l. unipersonale, reperibile sul sito www.tsv.it.

Si conviene che la violazione da parte del contraente, o del suo personale, delle disposizioni contenute nel Codice Etico costituirà grave inadempimento che abilita l’altra parte alla risoluzione unilaterale del contratto da esercitarsi mediante lettera raccomandata a.r. e/o pec contenente la sintetica indicazione delle cause del recesso, con l’effetto di risolvere immediatamente il presente Contratto ai sensi e per gli effetti dell’art. 1456 c.c., fatto salvo il diritto di agire per il risarcimento di eventuali danni ulteriori.

Il contraente si impegna a comunicare, senza indugio, tramite lettera raccomandata a.r. e/o pec qualsiasi fatto contrario ai principi etici nonché il venir meno di una delle condizioni o presupposti alla base della stipulazione del presente contratto.

Il contraente dichiara e garantisce infine di adottare un sistema di qualifica dei propri fornitori/collaboratori e, comunque, ogni precauzione utile al fine di evitare che questi ultimi si rendano responsabili di azioni riprovevoli quali, ad esempio, lo sfruttamento del lavoro e di quello minorile, la ricettazione, il riciclaggio, l’assunzione lavoratori extracomunitari privi del permesso di soggiorno, atti di corruzione verso la P.A. e privati, condotte in violazione delle norme dettate in materia di prevenzione della salute e sicurezza sul lavoro nonché di quelle relative alla tutela dell’ambiente.

 

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter