Credito d’imposta formazione 4.0

image003

La misura del Credito d’imposta Formazione 4.0 prevista dal Piano Nazionale Industria 4.0 ha l’obiettivo di sostenere lo sviluppo tecnologico e digitale delle imprese verso il modello di Industry 4.0. Si tratta di una trasformazione ormai necessaria, grazie alla quale sarà possibile consolidare o accrescere la propria posizione sul mercato. Le caratteristiche del Credito sono molteplici:

  • ha una vasta platea di destinatari: piccole, medie e grandi imprese
  • è riconosciuto in percentuale variabile, fino ad un massimo del 50%
  • la formazione può essere erogata a distanza, attraverso piattaforme dedicate
  • i temi riguardano lo sviluppo tecnologico e digitale dell’organizzazione aziendale
  • riduzione del cuneo fiscale e aumento della liquidità nel periodo d’imposta successivo

Domande Frequenti

Cos’è il Credito d’imposta Formazione 4.0?

È una delle misure di agevolazione previste dal Piano Nazionale Impresa 4.0 del Ministero dello Sviluppo Economico, per avviare il processo di trasformazione tecnologica e digitale delle imprese con investimenti dedicati alla formazione dei dipendenti.

Come si ottiene?

Presentando all’Agenzia delle Entrate i modelli F24, dal periodo d’imposta successivo a quello in cui le spesse ammissibile sono state sostenute, fino al termine di utilizzo.

Quali sono le attività finanziate?

La formazione relativa ai seguenti ambiti:  big data e analisi dei dati; cloud e fog computing; cyber security; simulazione e sistemi cyber-fisici; prototipazione rapida; sistemi di visualizzazione, realtà virtuale (Rv) e realtà aumentata (Ra); robotica avanzata e collaborativa; interfaccia uomo macchina; manifattura additiva (o stampa tridimensionale); internet delle cose e delle macchine; integrazione digitale dei processi aziendali.

Come si certifica?

Per le imprese non obbligate alla revisione legale dei conti, tramite un revisore legale dei conti o da una società iscritta nella sezione A del registro di cui all’articolo 8 del DL 27/01/10 n.39.

E’ cumulabile con altri aiuti di stato??

Si, nel rispetto delle intensità massime di aiuto previste dal regolamento europeo 651/2014 (aiuti alla formazione).

Concorre alla formazione del reddito dell’attività produttive?

No, il credito d’imposta non concorre alla formazione del reddito nè alla base imponibile dell’imposta regionale sulle attività produttive.

Posso indicare un tutor o un docente interno alla mia impresa??

Si, personale dipendente che ricopra  il ruolo di docente o di tutor alle attività di formazione ammissibili, contribuisce al calcolo delle spese ammissibili per un massimo del 30% della sua retribuzione complessiva annua.

Teamservice Srl  è in grado di affiancarti con competenza e passione nel tuo progetto di Formazione 4.0. Non perdere questa occasione e contatta i nostri consulenti per avere maggiori informazioni!

Nome Azienda*

Nome Responsabile*

Indirizzo Mail*

Contatto Telefonico*

Consenso Privacy*

Attenzione, cliccando su Invia dichiari di accettare le nostre politiche di privacy e dei cookie

 

Per ulteriori informazioni e normativa ufficiale è possibile consultare il sito del Ministero dello Sviluppo Economico.

 

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter